Regolamento

 

 biol solo marchio

Regolamento BIOL 2017

Il premio BIOL – Premio per il miglior olio extravergine di oliva da agricoltura biologica è stato istituito dal C.I.BI. – Consorzio Italiano per il Biologico – nel 1996 ed è assegnato ogni anno sulla base del giudizio espresso da un Panel internazionale di esperti di olio di oliva. I migliori oli selezionati vincitori delle medaglie EXTRAGOLD sono pubblicati in una Guida BIOL disponibile sul sito ufficiale della manifestazione www.premiobiol.it che riporta il profilo sensoriale di ogni campione analizzato. Il Comitato Organizzatore del Premio BIOL è costituito dal Presidente del C.I.Bi. o un suo delegato, dal Responsabile degli assaggi e dal coordinatore della Giuria Internazionale. Nel suo lavoro il Comitato Organizzatore è affiancato da un Comitato Promotore costituito dai Rappresentanti degli Enti che a vario titolo promuovono e sostengono la manifestazione. L’elenco degli Enti Promotori è annualmente pubblicato sul sito ufficiale della manifestazione. Il Premio BIOL promuove ormai da tre edizioni il BIOLNOVELLO, rassegna riservata all’olio extravergine di oliva biologico della nuova stagione, ovvero, per i paesi del mediterraneo prodotto prima del 15 novembre di ogni anno. L’idea di far precedere il BIOLNOVELLO all’ormai più che ventennale BIOL 2017 è nata con lo specifico scopo di consentire ai produttori una promozione dell’olio proprio nel momento più strategico ed efficace per la commercializzazione oltre che fornire una indicazione efficace alle famiglie che sono soliti provvedere alla provvista della loro dispensa; la partecipazione al BIOLNOVELLO consente un monitoraggio della qualità dei campioni ed una valutazione  dell’andamento della qualità del prodotto in modo tale da apportare eventuali correttivi al processo di produzione e stoccaggio dei campioni prima della partecipazione al Premio BIOL.

Partecipanti

Possono partecipare al concorso i produttori individuali, le cooperative oleicole e confezionatori di olio extravergine di oliva che utilizzano e praticano il metodo di agricoltura biologica secondo gli standard dell’IFOAM (International Federation of Organic Agriculture Movements) e/o la normativa nazionale, comunitaria e internazionale vigente.

Oli ammessi al concorso

Gli oli ammessi al concorso sono soltanto extravergini provenienti da agricoltura biologica, opportunamente controllati e certificati ai sensi delle norme IFOAM e delle normative nazionali, comunitarie, internazionali vigenti. Gli oli dovranno risultare conformi alla normativa COI in materia di classificazione degli oli di oliva, e provenire da un lotto omogeneo d’olio di almeno 500 litri, ottenuto nella più recente campagna olivicola.

Iscrizione, tempi di consegna dei campioni e costi di partecipazione

Per partecipare ogni concorrente deve compilare il modulo d’iscrizione on line e la scheda descrittiva del prodotto tramite web http://premiobiol.it/scheda-di-iscrizione/.

A seguito del calo produttivo registrato nella campagna olivicola 2016-2017 in Italia dovuto al pessimo andamento climatico, l’organizzazione del Premio BIOL ha deciso di concedere per l’edizione 2017 una deroga ai quantitativi richiesti dal regolamento fissando il limite minimo richiesto a 300 litri per la partita campionata per il concorso BIOL. Confidiamo che questo possa agevolare la vostra partecipazione senza interrompere la serie storica dei prestigiosi riconoscimenti BIOL ottenuti.

Per la partecipazione al BIOL 2017 è richiesto un contributo pari a 50,00 euro per il primo campione presentato. Qualora l’azienda decida di presentare più di una differente varietà di campione dovrà versare un contributo aggiuntivo di 30,00 euro per campione.

Il contributo dovrà essere versato a mezzo bonifico bancario a favore di Biolitalia – Associazione di produttori per il Miglioramento della qualità dei prodotti biologici – (www.biolitalia.it). Il versamento della quota consente di far parte dell’Associazione per un anno a partire dall’acquisizione della quota e di usufruire dei vantaggi derivanti dalla qualità di socio Biolitalia.

I dati per effettuare il bonifico sono i seguenti: BIOLITALIA – Poste Italiane IBAN   IT 29W 07601 04000 00000 7691303 (CAUSALE Premio BIOL 2017 + NOME AZIENDA).

Presentazione dei campioni

Il concorrente deve far pervenire i campioni alla segreteria del premio BIOL (C.I.Bi.-Premio Biol, Via O. Serena 37 – 70126 Bari) n4 bottiglie di olio, ciascuna della capacità di almeno 500 ml o 750 ml, regolarmente etichettate e destinate alla vendita entro il 28 febbraio 2017. Un campione dello stesso lotto deve restare in possesso del produttore fino alla proclamazione dei risultati.

Una volta pervenuti presso la sede del BIOL i campioni sono resi opportunamente anonimi e identificabili solo dalla scritta BIOL e seguita da un codice d’identificazione. In attesa delle analisi i campioni ricevuti saranno conservati in condizioni tali da garantirne la qualità fino al momento della loro valutazione.

L’organizzazione del premio BIOL, si riserva il diritto di poter campionare direttamente il prodotto presso l’azienda o presso i punti vendita al fine di verificare l’affidabilità della azienda e l’uso non fraudolento del marchio BIOL.

Fasi del Concorso

Tutti gli oli che partecipano al Premio BIOL sono valutati da un Panel di preselezione organizzato dal C.I.BI. formato da almeno 12 persone esperte attraverso la scheda di analisi sensoriale BIOL. La somma delle valutazioni qualitative contribuisce a determinare il punteggio finale, in una scala che va da 0 a 100.

Tutti gli oli che hanno ricevuto dal Panel di preselezione un punteggio pari o superiore a 75/100, accedono alla selezione finale.

Il punteggio attribuito dai Panel di preselezione non costituisce alcun vincolo per la Giuria Internazionale che procederà nuovamente all’assaggio dei campioni e all’attribuzione definitiva del Punteggio BIOL; i risultati definitivi attribuiti dalla Giuria Internazionale potranno, quindi, differire da quelli attribuiti nelle preselezioni.

I campioni di olio saranno analizzati presso il laboratorio di riferimento del BIOL e coloro che hanno conseguito un punteggio pari o superiore a 75/100 , quindi meritevoli di Extragold Medal, entreranno nella guida BIOL 2017.

Il report di queste analisi rappresenterà la base per un’eventuale esclusione dei campioni, escludendone la presenza nella Guida BIOL e ciò a tutela del consumatore. I risultati delle analisi chimiche non saranno rese pubbliche.

Gli oli finalisti del BIOL saranno valutati da una Giuria Internazionale costituita da almeno 20 esperti assaggiatori, scelti dal Comitato Organizzatore del Premio BIOL, provenienti da nazioni differenti.

La Giuria si riunirà nel mese di marzo presso la sede scelta dal Comitato Organizzatore e opportunamente attrezzata in modo da garantire riservatezza e autonomia di giudizio da parte di ogni singolo assaggiatore.

Luogo e sede della degustazione saranno rese pubbliche sul sito del BIOL.

Sulla base del Punteggio attribuito dalla giuria internazionale sarà redatta a cura del Capo Panel una graduatoria con l’indicazione dei primi 3 campioni più meritevoli. Entro 48 ore dalla conclusione dei lavori della giuria e esplicata tutte le verifiche sulla regolarità delle attività svolte saranno proclamati i tre campioni con i punteggi più elevati sempre e a seguito delle analisi chimiche.

La decisione della giuria è definitiva e inappellabile.

PREMI

I premi saranno assegnati agli oli, conformi al presente regolamento, che hanno ottenuto il miglior punteggio assegnato dalle giurie BIOL. Oltre al vincitore del premio, sulla stessa base, saranno assegnati il secondo e terzo posto assoluto. Le aziende titolari degli oli premiati avranno diritto a menzionare il riconoscimento conseguito nel rispetto della corretta informazione al consumatore. La menzione sulle confezioni potrà figurare solo per la partita corrispondente al campione premiato dalla giuria BIOL. Dell’assegnazione dei premi sarà data ampia comunicazione alla stampa e agli altri organi di informazione. Anche i vincitori delle menzioni ExtraGold e Gold Medal potranno apporre sulle bottiglie del lotto vincitore un collarino previa richiesta alla segreteria del premio.

Le Giurie del BIOL assegneranno, le medaglie agli oli partecipanti ritenuti meritevoli di riconoscimento secondo i seguenti parametri di valutazione:

  • SILVER MEDAL – PER PUNTEGGI COMPRESI TRA 65 E 69,99/100
  • GOLD MEDAL – PER PUNTEGGI COMPRESI TRA 70 E 74,99/100
  • EXTRAGOLD MEDAL – PER PUNTEGGI PARI O SUPERIORI A 75/100

In occasione del  PREMIO BIOL saranno, inoltre, assegnati i seguenti premi:

I premi BIOL territoriali

Gli oli selezionati per ogni area dai rispettivi Panel di preselezione o, in mancanza assenza di questi, dalla Giuria Internazionale che risultano vincitori del Premio BIOL *(nome territorio)*.

-Premio BIOLPACK per il miglior packaging

Per la valutazione degli oli partecipanti alla sessione Biolpack sarà nominata dalla Segreteria Organizzativa Biol una speciale Giuria che valuterà le caratteristiche di ogni singolo campione esaminandone la conformità alle norme, la chiarezza e la completezza delle informazioni presenti sull’etichetta, il design dell’involucro e della bottiglia e gli aspetti d’innovazione al consumatore. Il giudizio della Giuria Biolpack sarà definitivo e inappellabile.

-Premio Biolkids – Premio dei bambini 

E’ il premio assegnato da una giuria di bambini tra i 7 e i 10 anni che, dopo alcuni incontri formativi, lavora per una giornata accanto alla giuria ufficiale, individuando l’olio più gustoso per i giovani palati.

A tutte le aziende partecipanti che hanno ottenuto la ExtraGold, la Gold e la Silver Medal sarà rilasciato un attestato di partecipazione, in formato PDF e cartaceo.

La premiazione avverrà nel corso di una specifica manifestazione che si svolgerà entro l’anno del concorso in eventi a carattere nazionale o internazionale sull’agricoltura biologica.