Author Archive

Non perdere la possibilità di iscriverti al Biol durante il Biofach 2018

Written gennaio 29th, 2018
Non perdere la possibilità di iscriverti al Biol durante il Biofach 2018

lights off. (1) (1)

Partecipa al Premio Internazionale BIOL 2018

Written gennaio 10th, 2018
Partecipa al Premio Internazionale BIOL 2018

Tutto pronto per partecipare alla XXIII edizione del Premio Internazionale BIOL 2018

Per iscriversi basta compilare il format di iscrizione presente nella home page del sito dopo aver letto e

accettato il regolamento del concorso

Il premio Internazionale BIOL si svolgerà nella cittadina di Ostuni dal 22 al 25 marzo 2018

Le Silver Medal del Biolnovello 2017

Written dicembre 4th, 2017
Le Silver Medal del Biolnovello 2017


LABEL/COMPANY REGION/COUNTRY MEDAL
MUSAI – Musaj Olive Oil ALBANIA SILVER
SHKALLA – Shpresa Shkalla ALBANIA SILVER
APPENA FRANTO – Tenute Librandi Pasquale CALABRIA-ITALY SILVER
KONTOGIANNIS FAMILY ORGANIC PREMIUM – Kontogiannis Family GREECE SILVER
OLVIA – TZORTZIS MICHAEL GREECE SILVER
CARAVILLE – Menichelli Agnese Az. Agr. LAZIO-ITALY SILVER
CASALIVA – Giacomini Valerio Az. Agr. LOMBARDIA-ITALY SILVER
COBRANCOSA – COURELA DO ZAMBUJEIRO BIO OLIVICOLTURA LDA PORTUGAL SILVER
ESPORAO H.E. – ESPORAO VENDAS E MARKETING S.A. PORTUGAL SILVER
ALLEGRO TERRADIVA – Lobascio Michele Az. Agr. PUGLIA-ITALY SILVER
BIO ORTO – Bio Orto Soc. Coop. Agr. PUGLIA-ITALY SILVER
CUONZO – Cuonzo Franco di Letizia Cuonzo PUGLIA-ITALY SILVER
FORESTAFORTE – Frantoio Oleario Melcarne Giovanni PUGLIA-ITALY SILVER
IL ROSONE CORATINA – Elaiopolio Coop. R.f. Sca PUGLIA-ITALY SILVER
MIMì PICHOLINE – Donato Conserva PUGLIA-ITALY SILVER
PIANTATELLA – tenuta Piantella di Domenico Galiulo PUGLIA-ITALY SILVER
PROFUMI DI CASTRO PECHOLINE – Adriatica Vivai Az. Agr. PUGLIA-ITALY SILVER
PROFUMO DI CASTRO CORATINA PUGLIA-ITALY SILVER
ACCADEMIA OLEARIA – Accademia Olearia Srl SARDINIA – ITALY SILVER
SAN GIULIANO – Domenico Manca SARDINIA – ITALY SILVER
ARKE’ – Olio Arke’ E Natura Di Diliberto S.e.m. & C. S.a.s. SICILY-ITALY SILVER
BAGLIO DOP VALLE TRAPANESI – Baglio Ingardia Az. Agr. SICILY-ITALY SILVER
FILD’ORO – Gatto Frantoio Di Gatto Biagio SICILY-ITALY SILVER

Le Gold Medal del Biolnovello 2017

Written dicembre 4th, 2017
Le Gold Medal del Biolnovello 2017


ETICHETTA/AZIENDA REGIONE/PAESE MEDAGLIA
LA BADESSA CALABRIA – Barranca Di Barranca Domenco CALABRIA-ITALY GOLD
COLTIVARTI PUGLIA – Francesco Tricarico PUGLIA-ITALY GOLD
MIMì CORATINA – Conserva Donato PUGLIA-ITALY GOLD
PROFUMO DI CASTRO AFFIORATO – Adriatica Vivai Az. Agr. PUGLIA-ITALY GOLD
ROSONE CORATINA – Elaiopolio Coop. R.f. Sca PUGLIA-ITALY GOLD
SERRILLI CORATINA – Serrilli Pia Gloria Az. Agr. PUGLIA-ITALY GOLD
SERRILLI LECCINO – Serrilli Pia Gloria Az. Agr. PUGLIA-ITALY GOLD
SERRILLI OGLIAROLA GARGANICA  – Serrilli Pia Gloria Az. Agr. PUGLIA-ITALY GOLD
ISPIRITU SARDU – Deidda valentina SARDINIA-ITALY GOLD
LUNAVERA BOSANA  – Fadda Sebastiano  Az. Agricola SARDINIA-ITALY GOLD
MASONI BECCIU – Deidda Valentina SARDINIA-ITALY GOLD
BAGLIO INGARDIA  NOCELLARA – Baglio Ingardia Az. Agr. SICILY-ITALY GOLD
BAGLIO INGARDIA CERASUOLA  – Baglio Ingardia Az. Agr. SICILY-ITALY GOLD
ELECTO – Aita Davide Michele Az. Agr. SICILY-ITALY GOLD
L’OLIO DI COLONNA SANTAGATESE – Villa Colonna Di Adele Giaconia SICILY-ITALY GOLD
PRINCIPE – Marino Maurizio Az. Agr. SICILY-ITALY GOLD
TERRALIVA TONDAIBLEA – Terraliva Di Frontino Giuseppina SICILY-ITALY GOLD
XIGGIARI BIANCOLILLA  – Francesca Triolo SICILY-ITALY GOLD
ARTAJO 10 MANZANILLA CACERENA – Aceite Artajo S. Agroebro S.L. SPAIN GOLD
ARTAJO ARBEQUINA – Aceite Artajo S. Agroebro S.L SPAIN GOLD

Le Extragold Medal del Biolnovello 2017

Written dicembre 4th, 2017
Le Extragold Medal del Biolnovello 2017


NOME COMMERCIALE-AZIENDA REGIONE/PAESE MEDAGLIA
DI GIACOMOSANDRO – Di Giacomo Sandro Az. Agr. ABRUZZO – ITALY EXTRA GOLD
TRAPPETO DI CAPRIFICO – Tommaso Masciantonio Az. Agr ABRUZZO – ITALY EXTRA GOLD
CENZINO – Vincenzo Marvulli Az. Agr. BASILICATA – ITALY EXTRA GOLD 5° CLASSIF.
PETRILLI BLENDED – Petrilli Az. Agr. CAMPANIA-ITALY EXTRA GOLD
PETRILLI RAVECE  – Petrilli Az. Agr. CAMPANIA-ITALY EXTRA GOLD
CENTAURS OLIVE GROVES – Spyropoulos Angelos GREECE EXTRA GOLD
MYTHOCIA OLIMPIA PGI -  Papadopoulos Konstantinos & CO GREECE EXTRA GOLD
MYTHOCIA OMPHACIUM – Papadopoulos Konstantinos & CO. GREECE EXTRA GOLD
NOAN – NOAN GMBH GREECE EXTRA GOLD
OLIVASTRO – Americo Quattrociocchi LAZIO-ITALY EXTRA GOLD 1° CLASSIF.
RISCA PRIMEUR – Risca Grande PORTUGAL EXTRA GOLD 4° CLASSIF.
CAPUTO MARIA – Caputo Maria Az. Agr. PUGLIA-ITALY EXTRA GOLD
DE PALMA CORATINA – De Palma Az. Agr. PUGLIA-ITALY EXTRA GOLD
MIMì NOCELLARA – Donato Conserva Az. Agr. PUGLIA-ITALY EXTRA GOLD
MIMì PERANZANA – Donato Conserva Az. Agr. PUGLIA-ITALY EXTRA GOLD
MONTERISI – Monterisi Nicola Az. Agr. PUGLIA-ITALY EXTRA GOLD
MONTERISI CRU CORATINA – Monterisi Nicola Az. Agr. PUGLIA-ITALY EXTRA GOLD
RICERCA – Monterisi Nicola Az. Agr. PUGLIA-ITALY EXTRA GOLD
TANGERE STELLAS – Masseria Il Frantoio Az. Agr. PUGLIA-ITALY EXTRA GOLD
VIGU TENUTA BIOLOGICA – Guglielmi Soc. Agr. Ss PUGLIA-ITALY EXTRA GOLD
TRESLIZOS  – Orrù Antonella Anna Maria Az. Agr. SARDINIA – ITALY EXTRA GOLD
VANTU – Chisu Sandro SARDINIA – ITALY EXTRA GOLD
AGRESTIS BELL’OMIO – Agrestis Soc. Coop. Agricola SICILY-ITALY EXTRA GOLD 2° CLASSIF.
LE CASE DI LAVINIA – Vernera Soc. Agr. di Spano’ & C. Snc SICILY-ITALY EXTRA GOLD
LE TERRE DI VITO – Vernera Soc. Agr. di Spano’ & C. Snc SICILY-ITALY EXTRA GOLD
NETTARE IBLEO – Agrestis Soc. Coop. Agricola SICILY-ITALY EXTRA GOLD
PRIMO – Frantoi Cutrera SICILY-ITALY EXTRA GOLD
TERRA – Frantoi Berretta SICILY-ITALY EXTRA GOLD
TERRALIVA BLEND  – Terraliva Di Frontino Giuseppina SICILY-ITALY EXTRA GOLD
TERRALIVA NOCELLARA ETNEA – Terraliva Di Frontino Giuseppina SICILY-ITALY EXTRA GOLD
BAJDA – Family Company Bajda SLOVENIA EXTRA GOLD
ALMAOLIVA BIO – Almazaras De la Subbetica SPAIN EXTRA GOLD
ARTAJO KORONEKI – Aceite Artajo S. Agroebro S.L. SPAIN EXTRA GOLD
RINCON DE LA SUBBETICA – Almazaras De la Subbetica SPAIN EXTRA GOLD
ORO – La Poderina Toscana TOSCANA – ITALY EXTRA GOLD
ARGENTO – La Poderina Toscana TUSCANY-ITALY EXTRA GOLD
IL COLATOIO – Marco Benvenuti Az. Agr. TUSCANY-ITALY EXTRA GOLD
LA MALIOSA CALETRA -  Fattoria La Maliosa Olis Societa Agricola TUSCANY-ITALY EXTRA GOLD
SELEZIONE COSTA DEL RIPARO VIOLA – Viola Az. Agraria Srl UMBRIA-ITALY EXTRA GOLD

Scopri i vincitori del Biolnovello 2017

Written novembre 27th, 2017
Scopri i vincitori del Biolnovello 2017
Con la proclamazione del miele e dell’olio si è concluso sabato l’evento Bionovello 2017 a Modena all’interno della fiera Modena Benessere a cui hanno partecipato un centinaio di produttori da tutto il mondo.
La giuria degli assaggiatori non ha avuto dubbi nel definire, tra tutti i finalisti in lizza quest’anno, i primi tre più meritevoli anche se le produzioni di quest’anno si sono attestate su elevati standard qualitativi. Ecco allora i vincitori:
-Primo posto all’Azienda laziale Quattrociocchi con il suo Olivastro, monocultivar Itrana.
-Secondo posto ex aequo del podio all’azienda siciliana Agrestis con il suo Bell’Omio con varietà prevalente della cultivar tonda iblea.
-Secondo posto ex aequo allo spagnolo Rincon de la Subbetica – D.O.P.  “Priego de Cordóba” monovarietale hojiblanca.
Tutti gli altri riconoscimenti saranno presto disponibili on line sul sito www.premiobiol.it

Partecipa alla Fiera Modena Benessere sabato 25 e domenica 26 novembre

Written novembre 20th, 2017
Partecipa alla Fiera Modena Benessere sabato 25 e domenica 26 novembre

modena

Mercato, cucina e bistrot all’insegna del cibo bio: a Bari nasce Buò

Written novembre 18th, 2017
Mercato, cucina e bistrot all’insegna del cibo bio: a Bari nasce Buò

Mercato, cucina e bistrot all’insegna del cibo bio

IMG-20171208-WA0002

Un bar bistrò, ma anche un mercato con cucina, in cui poter scegliere e farsi preparare al momento il cibo da gustare, rigorosamente 100% bio. E’ questo ‘Buò – Crudo, cotto e mangiato’, il nuovo spazio inaugurato sabato 2 dicembre in via Mameli 4.

Un’idea innovativa nata da un progetto di Rete Utile Buono e Bio, una rete di imprese tra due cooperative sociali («Nuovi Sentieri» e «Il Cammino»), che attraverso la produzione agricola, la distribuzione del prodotto agroalimentare biologico e la ristorazione, creano opportunità lavorative per fasce deboli della società e il Consorzio PugliaNatura, in cui aderiscono imprese agricole e agroalimentari, oltre ai consumatori pugliesi, interessati allo sviluppo e alla valorizzazione dell’agricoltura biologica.

‘Buò – Crudo, Cotto e Mangiato’ sarà un vero e proprio “Mercato con Cucina” che si svilupperà attraverso due concetti ben definiti, come il bio e il sociale. Il cliente può fare la spesa, al dettaglio e on line, ed essere certo della qualità dei prodotti e della loro certificazione biologica, freschezza, stagionalità e provenienza locale.

L’impegno sociale

Quanto al “sociale”, il progetto di «Buò» nasce nel 2013, con un finanziamento della Regione Puglia per sperimentare interventi innovativi per l’inclusione sociale e l’inserimento socio lavorativo di persone con svantaggio e appartenenti alle fasce più povere della società. Da allora sono successe tante cose e tante persone hanno potuto mettersi in gioco, grazie alla volontà della Rete Sociale di investire con fondi propri. La più grande soddisfazione è stata non disperdere finanziamenti pubblici fornendo le gambe ad un progetto sperimentale, facendolo diventare un’impresa e una realtà tangibile e di concreto cambiamento. Il connubio tra l’Impresa Sociale no profit e l’impresa profit, in questa innovativa sperimentazione, ha prodotto risultati occupazionali di un certo valore e sta cambiando la vita di persone che si sentivano emarginate dal mondo sociale e lavorativo. Ad oggi Buò ha contrattualizzato 4 persone con disagio, ospita tre tirocini e tra i suoi dipendenti annovera donne, giovani e ultracinquantenni.

Dove nasce Buò

Buò nasce a cavallo di due quartieri periferici di Bari: Madonnella e Japigia. Nel quartiere di Madonnella, insieme a negozianti, cittadini e artisti si è costituita la cooperativa di comunità Mest, formata da circa cinquanta attività commerciali, impegnate a dare spazi e occasione agli artisti, ai fotografi, ai pittori, ai gruppi musicali, agli scrittori per potersi esprimere, per dare valore al loro lavoro e al talento. Tramite una tessera associativa si offrono vantaggi economici e culturali per tutti. Così come Buò nasce dall’idea e dalla passione di cooperative sociali e piccoli produttori (nella piccola via Mameli), Mest nasce dal basso, dalle piccole realtà, nella stradina vicina, per fare la differenza.

Come funziona il primo Mercato con Cucina Bio della città di Bari?

Il concetto è semplice: si sceglie direttamente al banco il singolo prodotto (verdure, ortaggi, proteine e molto altro) che si vuole acquistare o mangiare: lo chef di «Buò» proporrà la ricetta ideale, la più sana e quella che più valorizza il prodotto scelto; darà indicazioni per fare la spesa, indicando come scegliere quantità e qualità, seguendo passo dopo passo la preparazione; infine, lo si può degustare in loco e portarlo a casa crudo o cotto. Il mercoledì, inoltre, una nutrizionista potrà consigliare al meglio chiunque, per un menu personalizzato. Ma Buò è anche un luogo di incontro, di conoscenza e cultura. Produttori Bio, artisti, chef, alimentaristi, medici, cultori del buon cibo, assaggiatori e consumatori possono incontrarsi durante laboratori, degustazioni, presentazione dei prodotti della stagione, mostre, performance, momenti dedicati e cene a tema.

Il team di Buò

Nino, Rossana, Silvia, Pina, Luca, Mila, Tommy, Francesco, Carlo, Lucrezia, Giuseppe, Angela, Michele, Antonio e Onofrio: è questo il team di Buò, “una squadra che crede nei valori etici e ambientali, nel rispetto e nella trasparenza, che accoglie e valorizza le differenze. Che crede che il buon cibo sia anche sostenibile e salutare, che investe per passione. E siete Voi, clienti attenti e protagonisti delle proprie scelte, curiosi alimentari e buongustai, che amano prendersi cura di sé ogni giorno, con gusto e semplicità. I clienti Buò sanno quello che mangiano: incontrano i produttori, verificano di persona i criteri di produzione direttamente in azienda, possono dare un volto ai prodotti che mettono nel carrello. Vedono ogni giorno sui banchi del mercato cosa finisce nel piatto, con la possibilità di acquistare le stesse materie prime alla base del cucinato. Grazie ad un fitto calendario di corsi ed eventi di degustazione, possono incuriosirsi sul cibo, imparare ad accostare gli alimenti in modo più corretto e salutare. Innamorarsi, come noi, della straordinaria biodiversità del nostro territorio”.

Partecipa al BIOLNOVELLO 2017

Written ottobre 11th, 2017
Partecipa al BIOLNOVELLO 2017

Partecipa al concorso BIOLNOVELLO 2017, rassegna riservata agli oli extravergine di oliva biologici della nuova stagione, ovvero, per i paesi del mediterraneo prodotti prima del 15 novembre di ogni anno.

L’idea di far precedere il BIOLNOVELLO all’ormai più che ventennale BIOL è nata da qualche anno con lo specifico scopo di consentire ai produttori una promozione dell’olio proprio nel momento più strategico ed efficace per la commercializzazione.

La partecipazione al BIOLNOVELLO consente un monitoraggio della qualità dei campioni ed una valutazione dell’andamento della qualità del prodotto in modo tale da apportare eventuali correttivi al processo di produzione e stoccaggio dei campioni prima della partecipazione al Premio BIOL.

Per le modalità di partecipazione e i costi leggere attentamente il regolamento poichè la medesima campionatura presentata per il BIOLNOVELLO può essere utilizzata per la partecipazione al BIOL 2018 http://premiobiol.it/regolamento/

Per ogni informazione rivolgersi alla segreteria 0805582512

Olio biologico, il 12 luglio a Roma le premiazioni Biol 2017

Written luglio 3rd, 2017
Olio biologico, il 12 luglio a Roma le premiazioni Biol 2017

 

 Il 12 luglio a Roma le premiazioni Biol 2017

Cerimonia del concorso internazionale al Mipaf col vice ministro Olivero. Nell’occasione sarà presentala la Guida mondiale degli extravergini bio 

 

Si terrà il 12 luglio a Roma, nella Sala Cavour del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (via XX Settembre, 20; ore 11.30), la consegna dei riconoscimenti del XXI Premio Biol, il concorso internazionale per gli extravergini biologici organizzato dal CIBi e promosso da Camera di Commercio di Bari e Regione Puglia – Assessorato all’Agricoltura. L’epilogo, dunque, della kermesse che a marzo ha reso per tre giorni Ostuni, nel Brindisino, epicentro internazionale del movimento olivicolo biologico, con in gara 350 oli di 15 Paesi valutati dalla giuria internazionale (30 esperti di vari continenti), mostra degli oli in concorso, momenti tecnici, una sezione sulle innovazioni, corsi di assaggi, laboratori, degustazioni e itinerari.

A essere premiati saranno i vincitori di quest’anno: ai vertici dell’annata olivicola bio, sul gradino più alto il laziale “Olivastro” dell’azienda Quattrociocchi di Alatri (Frosinone);secondo, il “Francibio” prodotto da Franci a Montenero d’Orcia (Grosseto); terzo, il biodinamico andaluso “Finca La Torre – Hojiblanca”.

Premi anche per il vincitore del Premio BiolPack (miglior accoppiata etichetta-packaging assegnato da una specifica giuria di esperti in comunicazione e marketing), il total white dello spagnolo “Egregio”, giudicato “Puro, semplice, efficace”; per il vincitore del BiolKids (progetto che con percorsi formativi e laboratori d’assaggio di oli bio ha coinvolto in sette regioni oltre 1.300 ragazzi di 27 scuole primarie), ossia il pugliese “Picholine” della fasanese Profumi di Castro – Adriatica Vivai, risultato il preferito dal baby panel che ha affiancato i giurati senior per assegnare il riconoscimento; e per i tanti vincitori, infine, dei Biol Territorio, eccellenze per aree geografiche italiane ed estere (dettagli su www.premiobiol.it).

Nell’occasione sarà presentata in anteprima l’ultima edizione della Guida mondiale dei migliori extravergini bio, con schede e profili sensoriali dei vincitori e degli oli aggiudicatisi le Medaglie Extragold: di fatto, una summa del panorama bio-olivicolo mondiale, che sarà poi presentata anche nelle principali fiere internazionali, dal BioFach di Norimberga al Sana di Bologna.

Il Premio Biol è patrocinato da Ministero delle Politiche Agricole, Ifoam, AgribioMediterraneo, Associazione BiolItalia e Consorzio Puglia Natura.