Il progetto

Partendo dall’esperienza BIOL il CIBi, Consorzio Italiano per il Biologico, in collaborazione con il CREA-AA di Bologna, unità di ricerca di prestigio internazionale in materia di apicoltura, rinnova annualmente il partenariato vincente che nel 2008 ha lanciato il BIOLMIEL, un’iniziativa innovativa nel settore dell’apicoltura biologica destinata a diventare, come il BIOL, punto di riferimento non solo del miele di qualità biologico a livello mondiale ma anche testimonianza dell’ampia biodiversità naturale e coltivata esistente, che solo il paziente e incessante lavoro delle api riesce a tracciare e conservare con il passare del tempo.

 

Il BIOLMIEL è una iniziativa organizzata per premiare e diffondere la qualità dei mieli biologici e sostenere la biodiversità e una gestione produttiva ispirata ai criteri della responsabilità sociale.

Il BIOLMIEL ha diverse finalità:

  • Promuovere la qualità del miele da apicoltura biologica e diffondere le conoscenze specifiche in materia.
  • Rafforzare il rapporto fra apicoltura e sviluppo sostenibile.
  • Valorizzare le differenze legate alla biodiversità naturale e delle coltivazioni.
  • Favorire lo scambio e le innovazioni tecniche tra quanti si occupano di apicoltura di qualità.
  • Sensibilizzare il consumatore verso i prodotti agroalimentari della cultura mediterranea in generale e del miele in particolare.