Sistemi per la qualità

Le dinamiche dei mercati agroalimentari impongono una continua ricerca di livelli più levati di competitività, tanto della fase produttiva quanto delle filiera e dell’intero settore. Le strategie competitive che meglio si adattano sia alle caratteristiche delle produzioni agroalimentari nazionali che a quelle dei principali competitors esteri consistono principalmente nel miglioramento della qualità, nella differenziazione di prodotto, nell’innovazione e nell’associare al consumo asset intangibili e di difficile riproduzione, quali cultura, etica, territorio, servizi.

Biol Italia propone, quindi, la realizzazione di un paniere di attività rivolte a produttori ed esperti di alcune selezionate filiere bio (olio, miele e vino da uve da agricoltura biologica) per migliorare e differenziare la qualità del prodotto.